06/11/2004, 00.00
INDIA
Invia ad un amico

Abolita la discriminazione religiosa in una scuola del Gujarat

Mumbai (AsiaNews) – Gli studenti di una scuola indiana del Gujarat torneranno presto a indossare lo stesso distintivo, senza differenza di religione. Da circa 5 anni la scuola superiore S J Dave a Shehra, nel distretto di Godhra, ha deciso che gli alunni devono indossare distintivi differenti a seconda della loro fede. Per gli indù la divinità "Saraswati", per i musulmani una "Stella". Il dipartimento dell'educazione ha inviato all'amministrazione della S J Dave una circolare nella quale si accusa l'istituto di aver creato discriminazione tra gli studenti a seconda del loro credo religioso. Il responsabile del dipartimento ha dichiarato che "da ora sarà obbligatorio un distintivo comune per tutti".

I membri l'amministrazione della scuola e gli studenti sono musulmani e indù. Non sono presenti cristiani. Su 700 alunni il 40% professa l'islam, religione di minoranza in India. Il provvedimento dei distintivi differenti aveva suscitato critiche già al momento dell'approvazione. Molti tra i funzionari scolastici pensano che la decisione di dividere gli alunni sia "incostituzionale", perché "tutti gli studenti devono avere lo stesso trattamento".

I rapporti tra le due comunità religiose in Gujarat sono particolarmente delicati. È in corso il processo per il massacro del 1 marzo 2002 nella Best Bakery, a Vadodara, nel quale 14 persone vennero bruciate vive. L'episodio rientra nella serie di scontri tra musulmani e indù in Gujarat, che nel 2002 causarono 2 mila morti, per lo più musulmani.(NC)

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Thailandia, scuole cattoliche all’insegna dell’eccellenza e del dialogo interreligioso
30/09/2008
India: la riforma della scuola mina la libertà di oltre 10mila istituti cattolici
31/08/2009
Pellegrinaggio interreligioso India-Australia, per rinvigorire il dialogo fra le fedi
05/02/2016 11:56
Nelle scuole cattoliche si educano giovani thai a crescere nella società
24/09/2009
Mumbai, educare alla pace in una società multi-religiosa
03/08/2019 10:07