28/02/2008, 00.00
GIORDANIA-SIRIA-LIBANO
Invia ad un amico

Amman potrebbe unirsi al boicottaggio contro il vertice di Damasco

L’ipotesi emersa dopo un incontro del re di Giordania con quello saudita. La minaccia mira a spingere la Siria a rendere possibile l’elezione del presidente libanese.
Beirut (AsiaNews) – La Giordania potrebbe unirsi al gruppo dei Paesi arabi che minaccia di boicottare il vertice della Lega araba in programma a Damasco per la fine di marzo, per premere sulla Siria, perché consenta l’elezione del presidente libanese.
 
Fonti ufficiali di Amman hanno infatti reso noto che re Abdullah II di Giordania ha avuto un colloqui con il re saudita Abdullah evente ad oggetto proprio la situazione del Paese dei cedri. Incontrandosi a Riyadh (nella foto), i due monarchi hanno dichiarato di essere d’accordo “sull’importanza che il popolo libanese elegga un presidente consensuale e che abbia successo il piano della Lega araba per rislvere la crisi”.
 
Al di là del linguaggio diplomatico, l’incontro appare legato all’iniziativa saudita per fare pressioni su Damasco, in vista del vertice del 29 e 30 marzo. In quella sede, a quanto si pensa, la Siria cercherà di ottenere che i Paesi arabi pongano la restituzine delle Alture del Golan, conquistate da Israele nella guerra del 1967, tra le condizioni per una pace con lo Stato ebraico. La minaccia di boicottaggio ha quindi un obiettivo al quale la Siria è molto sensibile, oltre a rappresentare un grave smacco sul piano internazionale ed approfondire l’isolamente del regine di Bashar al Assad. Dal quale si vuole che dica ai suoi alleati libanesi – in primo luogo Hezbollah – di accettare senza riserve il piano della Lega araba e permettere quindi l’elezione del presidente.
 
La minaccia saudita – che in un’ipotesi “conciliatoria” potrebbe concretizzarsi nell’invio di delegazioni di basso livello – ha visto l’adesione di alcuni Paesi del Golfo e probabilmente dell’Egitto, ossia dei principali esponenti della Lega araba. (PD)
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Il vertice di oggi a Beirut può sancire il fallimento dell’iniziativa araba
25/02/2008
Pressing arabo sulla Siria per l’elezione del presidente libanese
18/02/2008
L’Onu chiede che il presidente libanese sia eletto senza interferenze esterne
28/09/2007
Speranze a Beirut dopo il vertice tra Arabia Saudita e Iran
05/03/2007
Moussa ripartito da Beirut con in mano un pugno di mosche
26/02/2008


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”