16/03/2010, 00.00
SRI LANKA
Invia ad un amico

Colombo, il generale Fonseka processato dalla Corte marziale

L’ex capo dell’esercito è accusato di aver partecipato alle presidenziali di gennaio mentre indossava ancora la divisa e di approviggionamento irregolare. Se riconosciuto colpevole, rischia fino a cinque anni di carcere. Egli respinge gli addebiti e denuncia un processo “politico”.
Colombo (AsiaNews/Agenzie) – Sarath Fonseka è comparso davanti a un tribunale militare, con l’accusa di aver partecipato a una competizione politica quando indossava ancora la divisa e per violazione delle procedure di approviggionamento. Egli parla di matrice “politica” alla base delle accuse. Il processo iniziato oggi sarebbe infatti un tentativo per eliminarlo dalle elezioni parlamentari, in programma ad aprile.
 
Fonseka, ex comandante dell’esercito e candidato alle presidenziali del gennaio scorso, vinte dal capo di Stato uscente Mahinda Rajapaksa, è agli arresti dall’8 febbraio. Protagonista della sconfitta del movimento separatista Tigri Tamil, dopo una guerra sanguinosa durata tre decenni, egli ha ingaggiato una dura lotta politica con il presidente Rajapaksa per la guida del Paese. 
 
Le autorità governative lo accusano anche di aver architettato un colpo di Stato e tentato omicidio nei confronti di Rajapaksa. Tuttavia, entrambi i capi di imputazione non risultano agli atti del processo davanti alla Corte marziale, formata da tre giudici con il grado di generali a due stelle. Se riconosciuto colpevole, Fonseka rischia fino a cinque anni di carcere. Il dibattimento ha preso il via questa mattina alle 9.30 ora locale, presso il quartier generale della marina militare.
 
Sarath Silva, ex-Ministro della giustizia, afferma che il processo dinanzi alla Corte marziale è “incostituzionale” perché, a suo avviso, Fonseka “non è soggetto alla legge militare”. Egli dovrebbe comparire davanti a un tribunale civile. Apsara, figlia del generale, accusa il governo di processare il genitore solo per “eliminarlo dalle elezioni parlamentari in programma l’8 aprile”.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Il generale Fonseka si dimette. Forse si candida alla presidenza
13/11/2009
Partiti di opposizione e attivisti contro la condanna di Sarath Fonseka
20/09/2010
Colombo, capitale blindata in attesa del processo al generale Fonseka
12/02/2010
Contro il governo, i tamil ricordano i morti della guerra civile
02/12/2019 12:14
Partito tamil voterà per Rajapaksa, ma detta le condizioni
02/12/2009


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”