11/01/2014, 00.00
COREA DEL SUD
Invia ad un amico

Corea, la diocesi di Daejeon si prepara a festeggiare 14 nuovi sacerdoti

di Joseph Yun Li-sun
Il prossimo 15 gennaio, alla presenza del Nunzio Apostolico in Corea, il vescovo mons. Lazzaro You Heung-sik presiederà l'ordinazione sacerdotale: "Ringraziamo il Signore per questi frutti. La nostra Chiesa ha bisogno di forze nuove in vista delle tante sfide che affrontiamo ogni giorno".

Daejeon (AsiaNews) - Con una messa solenne presieduta dal vescovo, e alla presenza del Nunzio Apostolico in Corea del Sud, la comunità cattolica di Daejeon festeggerà il prossimo 15 gennaio l'ordinazione di 14 nuovi sacerdoti. "Bisogna ringraziare il Signore per questi frutti - dice mons. Lazzaro You Heung-sik ad AsiaNews - perché la nostra Chiesa ha bisogno di forze giovani in vista delle tante sfide che affrontiamo ogni giorno".

Il vescovo ha condotto un ritiro spirituale per i futuri sacerdoti che si concluderà nella mattinata del 12 gennaio: "Ho parlato loro di come essere bravi preti. Gli ho spiegato che non è facile, che le tentazioni e i problemi sono molti. E per questo ho concluso dicendo che la loro vera forza sono Gesù e il Suo Vangelo: affidandosi a loro potranno ottenere tante cose buone".

Dopo l'ordinazione, il vescovo procederà alle assegnazioni: "Andranno nelle parrocchie diocesane, ma alcuni di loro hanno già espresso l'intenzione di divenire missionari ad gentes. Sono molto felice di questa scelta, ma ho detto loro che prima di andare in missione bisogna prepararsi dal punto di vista spirituale e dal punto di vista tecnico. Bisogna studiare il Paese di destinazione, la sua lingua e si suoi costumi".

La diocesi di Daejeon conta al momento su 343 sacerdoti, di cui 16 fuori dalla Corea del Sud: si trovano per lo più in Mongolia, Giappone e Taiwan. Altri sono in America Latina: Brasile, Ecuador e Bolivia. In agosto mons. Lazzaro You ospiterà la Giornata Asiatica della Gioventù: "Sarà un momento bellissimo per la nostra Chiesa. Tanti giovani da tutto il continente riuniti per pregare insieme il Signore. E sono felice che ci saranno tanti giovani nuovi sacerdoti insieme a loro".

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Vescovo di Daejeon: Papa Francesco, "tifone missionario" per la Chiesa e la società coreana
08/09/2014
Seoul, è nato il prete coreano numero 5mila
30/06/2009
Non solo Olimpiadi: la gioia e la missione nel Sinodo di Daejeon
08/02/2018 09:57
Corea, aperto il Sinodo di Daejeon: “Insieme per migliorare noi stessi e la Chiesa”
12/12/2015
Vescovo di Daejeon: Il governo è stato troppo opaco sui veri rischi della Mers
11/06/2015


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”