27/01/2022, 08.46
ASIA TODAY
Invia ad un amico

La Ue denuncia la Cina al Wto per pratiche commerciali illegali contro la Lituania

Le altre notizie del giorno: Il Comitato olimpico incontrerà l’ex tennista cinese Peng Shuai. Economia delle Filippine batte le aspettative. Giro di vite dell’India contro l’immigrazione illegale. Gas dal Qatar per l’Europa in caso d’invasione russa dell’Ucraina. In Russia testimone di Geova condannata al lager. Continua in Kazakistan l’epurazione dei sostenitori di Nazarbaev.

UNIONE EUROPEA-CINA

La Ue denuncia la Cina all’Organizzazione mondiale del commercio per pratiche illegali contro la Lituania. L’uso della parola “taiwanese” per la missione diplomatica di Taiwan a Vilnius ha scatenato la rappresaglia commerciale della Cina, che considera Taipei una “provincia ribelle”.

CINA

Il Comitato olimpico internazionale annuncia che avrà un incontro con Peng Shuai durante le Olimpiadi invernali di Pechino, che scattano il 4 febbraio. L’ex tennista cinese è scomparsa e riapparsa in novembre dopo aver denunciato violenze sessuali da un leader del Partito comunista cinese. Rimangono dubbi sulla sua condizione personale.

FILIPPINE

Spinta dai consumi interni, l’economia filippina batte le aspettative e segna una crescita annua del 7,7% nell’ultimo trimestre del 2021. Nel complesso lo scorso anno il prodotto interno lordo nazionale è cresciuto del 5,6%, sopra le stime del governo. Per la pandemia da Covid-19, nel 2020 il Pil di Manila aveva registrato un -9,6%.

INDIA

La polizia indiana ha arrestato sei persone in un giro di vite contro l’immigrazione illegale. La scorsa settimana quattro cittadini indiani sono morti assiderati lungo il confine tra Usa e Canada. Ogni anno centinaia di immigrati dal Gujarat e dal Punjab tentano l’ingresso in territorio canadese o statunitense sfidando temperature polari.

QATAR

In caso d’invasione russa dell’Ucraina, con il conseguente blocco delle forniture energetiche di Mosca alla Ue, Doha potrebbe dirottare in Europa parte del proprio export di gas naturale liquido. Con la mediazione degli Usa, il Qatar dovrà però convincere i suoi Paesi clienti a condividere con gli europei una quota di gas già acquistata, almeno per un breve periodo.

RUSSIA

Il tribunale di Astrakhan, sulla foce del Volga nel Mar Caspio, ha condannato a sei anni di lager una donna 56enne, Anna Safronova, per la sua appartenenza ai Testimoni di Geova. La comunità è bandita nel Paese da più di tre anni, in quanto ritenuta “estremista”. È la pena più dura a un membro della setta, sempre più perseguitata in tutta la Russia.

KAZAKISTAN

Si è suicidato Ruslan Shamshiev, parente dell’ex presidente Nazarbaev e top-manager della compagnia Operator ROP, accusata di aver fomentato i disordini di inizio gennaio. La presidente del gruppo, Medeta Kumargalieva, era stata arrestata per corruzione poche ore prima insieme alla vice ministra per l’Ecologia Akhmetzhana Primkulova.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Il Libano vara piano economico per avere prestiti dall'Fmi
21/05/2022 08:45
Israele, si dimette deputata araba: governo Bennett in minoranza
20/05/2022 08:53
Giappone: primo via libera al rilascio in mare delle acque radioattive di Fukushima
19/05/2022 08:56
Onu: senza nuovo governo, rischio rivolta popolare in Iraq
18/05/2022 08:55
Stop all’export di grano indiano inguaia diversi importatori in Asia
17/05/2022 08:54


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”