02/12/2022, 08.51
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Myanmar, opposizione anti-golpe: morti almeno 2mila nostri combattenti

Le altre notizie del giorno: la Cina si scaglia contro la visita a Taiwan di alcuni parlamentari britannici. Usa, Corea del Sud e Giappone impongono nuove sanzioni a Pyongyang. Sale all’8% la disoccupazione in India. Il presidente iraniano in visita nella provincia curda. Possibile una base Nato in Moldavia. Quasi 200 centri commerciali in Russia sono sull’orlo della bancarotta.

MYANMAR

Almeno 2mila combattenti sono morti negli scontri con i militari della giunta golpista. Lo ha rivelato Duwa Lashi La, presidente pro tempore del governo “ombra” (Nug) che si oppone ai generali al potere nel Paese.

CINA-TAIWAN

Pechino ha condannato come una “palese interferenza” la visita di questi giorni a Taipei di alcuni parlamentari britannici. Alicia Kearns, presidente del Comitato affari esteri della Camera dei comuni, ha sottolineato che la delegazione ha discusso con le autorità taiwanesi anche di cooperazione militare.

COREA DEL NORD

USA, Giappone e Corea del Sud hanno adottato nuove sanzioni economiche e finanziarie contro Pyongyang in risposta agli ultimi test missilistici del regime di Kim Jong-un. Colpiti una serie di funzionari ed entità statali collegati al programma militare nazionale.

INDIA

A novembre il tasso di disoccupazione nel Paese è salito all’8% dal 7,7% di ottobre: il dato più alto degli ultimi tre mesi. I senza lavoro nelle aree urbane sfiorano il 9%; nelle campagne i disoccupati sono scesi al 7,6% (il mese scorso erano l’8%).

IRAN

Ebrahim Raisi è andato oggi in visita nella provincia a maggioranza curda del Paese, epicentro delle proteste anti-governative scoppiate dopo l’uccisione della giovane Mahsa Amini da parte della polizia della morale. Il presidente ha intimato alla popolazione locale di “neutralizzare il nemico”.

MOLDAVIA

Si è tenuto a Bucarest l’incontro dei ministri degli Esteri dei Paesi Nato, a cui sono stati invitati anche i rappresentanti della Moldavia per discutere del sostegno alla loro capacità di difesa militare. Si prevede un accordo per la difesa di Chişinău con la disponibilità a installare in Moldavia una base operativa dell’Alleanza atlantica, vicino al territorio filo-russo della Transnistria.

RUSSIA

Quasi 200 centri commerciali nel Paese sono sull’orlo della bancarotta, come rivela il direttore del Consiglio russo dei centri commerciali (Rstz) Oleg Vojtsekhovskij. “Quasi un centro su due”, visto che la concorrenza prevedeva due strutture parallele in ogni località di grande accesso della clientela, e ora sono costretti a cannibalizzarsi per carenza di ditte titolari.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Rimpasto di governo in Laos, rimossi tre ministri
01/02/2023 08:49
La Cina vuole che i propri studenti tornino a studiare all'estero
30/01/2023 08:48
Gerusalemme est: sette morti e 10 feriti in attentato a sinagoga
28/01/2023 08:57
Eau, Bahrein, Usa, Israele: rafforzeremo gli Accordi di Abramo
20/01/2023 08:55
Turchia: il 14 maggio le elezioni cruciali per il ‘sultano’ Erdogan
19/01/2023 08:59


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”