11/01/2010, 00.00
INDIA
Invia ad un amico

Incontro internazionale di professionisti e industriali cristiani a Mumbai

di CT Nilesh
Per la prima volta si incontrano cristiani di diverse denominazioni per affrontare le opportunità del mercato globale senza smarrire la propria identità. Un passo che conferma l’uscita da un ghetto, per una missione cristiana nella società. La benedizione di mons. Agnelo Gracias.
Mumbai (AsiaNews) – Un incontro internazionale di industriali e professionisti cristiani si terrà dal 22 al 23 gennaio all’Hotel Trident, Nariman Point, Mumbai. L’avvenimento è organizzato dalla Camera di Commercio Cristiana Internazionale (Sezione Maharashtra) e da Dimensions.Quest’ultimo è un gruppo di manager e professionisti cristiani che sognano di creare ricchezza per i propri membri e per la comunità attraverso il coordinamento e l’utilizzazione delle risorse, l’aiuto per una crescita vicendevole nello spirito di trasparenza, impegno, eccellenza e fiducia.
 
È la prima volta che cristiani di diverse denominazioni si trovano su una comune piattaforma come professionisti e uomini d’affari dichiaratamente cristiani. AsiaNews ha intervistato Mr Freddy Mendonca, co-fondatore di Dimensions. Ecco quanto ci ha detto:
 
Cosa volete ottenere con questo incontro globale d’industriali e professionisti cristiani?
Questa sarà un’ opportunità unica per conoscersi, relazionarsi e promuovere affari all’interno della comunità cristiana, sia in India che all’estero. Servirà ad allargare i nostri orizzonti in modo planetario e verso le varie nazioni, fare scelte tra le molte possibilità di fare affari con altre nazioni e Stati.
 
Quali opportunità verranno offerte in questo incontro?
Sarà una grande opportunità ed un’enorme possibilità di stabilire relazioni, incontrare gli altri, esplorare e sviluppare i mercati, avere nuove indicazioni e promuovere l’un l’altro. Ci sarà anche la possibilità d’incontrare vari Consoli Generali e fare proposte ad altre nazioni.
 
Ma gli affari dei cristiani sono in qualche modo differenti da quelli degli altri?
Questo è esattamente il nostro scopo: imparare i principi biblici ed ispirarci alla parola di Dio in un ambiente favorevole e spiritualmente fecondo.
 
In una nazione come l’India, dove le divisioni di casta sono contestate, non si finirà per creare un altro tipo di casta?
Il primo principio della casta è di chiudersi in se stessa. Noi vogliamo fare affari con tutto il mondo, vogliamo stare assieme per fare affari in una maniera cristiana: con onestà e compassione.
 
Essere cristiani significa anche essere missionari. Come combinare questo con gli affari?
Un affarista ha bisogno di altra gente per fare affari. Se lui non è pauroso di qualificarsi come cristiano ed agisce onestamente e con compassione, sicuramente darà testimonianza al messaggio di Gesù e promuoverà il suo regno su questa terra. Anche il vescovo Agnelo Gracias, ausiliare di Bombay, ci ha incoraggiati con queste parole: “Che il Signore illumini le vostre menti e rafforzi la vostra volontà per compiere la vostra missione come un servizio alla società”.
 
Come mai la comunità cristiana in India è poco rappresentata nella vita pubblica e politica?
Fin dalla nascita siamo stati allevati in una vita protetta dalla Chiesa, in scuole parrocchiali. Noi siamo dei buoni impiegati, onesti, ben istruiti e lavoriamo sodo. Ma non siamo preparati a fare affari ed a relazionarci. La nostra forza del passato è diventata la nostra debolezza presente. Non siamo preparati ad affrontare il mondo delle opportunità. La nostra organizzazione, Dimensions, si propone di risolvere questo problema. Ora noi siamo individualmente ricchi, ma collettivamente poveri. Abbiamo bisogno di essere ricchi anche collettivamente.
 
Come mette in relazione affari e spiritualità?
Devono andare sempre assieme. Non tanto come confessione religiosa, ma come principi etici, come valori sociali, come protezione dell’ambiente ed altri elementi positivi come questi.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Festa per i 4 anni di Dimension, network di imprenditori cristiani in India
01/03/2010
Imprenditore cristiano: la Caritas in Veritate per rilanciare l’economia in crisi
25/02/2013
Businessmen thai: Ispirati da Benedetto XVI e dalla Caritas in Veritate
19/02/2013
Cattolici coreani uniti contro il Progetto dei grandi fiumi
31/03/2010
La Caritas ha un nuovo direttore: Dio mi ha scelto, è la mia vocazione
24/06/2016 13:13


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”