08/06/2005, 00.00
TAIWAN
Invia ad un amico

Taiwan, il Parlamento modifica la Costituzione

Con l'approvazione di 4 emendamenti costituzionali l'Assemblea si auto-abolisce e trasforma la scena politica del Paese in bipolare.

Taipei (AsiaNews/Scmp) – L'Assemblea nazionale di Taiwan ha approvato ieri 4 importanti emendamenti costituzionali che trasformano il sistema politico del Paese in bipolare e introducono l'uso dei referendum popolari per ulteriori modifiche costituzionali.

Uno degli emendamenti sancisce infatti l'abolizione della stessa Assemblea: tutti i futuri emendamenti alla costituzione dovranno essere sottoposti a referendum popolare e potranno essere approvati solo se andrà a votare la maggioranza dei taiwanesi aventi diritto al voto.

L'organismo era in origine composto da delegati ed era incaricato di scegliere il presidente di Taiwan: dal 1996, anno in cui è stata introdotta l'elezione diretta del capo dello Stato, aveva gradualmente perso la sua importanza.

Le riforme sono state proposte e votate dai deputati del Partito progressista democratico (Dpp) e da quelli del Kuomintang (Kmt): sono passate con 249 voti favorevoli, 48 contrari e 2 astenuti. Per l'entrata ufficiale in vigore si deve tuttavia attendere la ratifica di Chen Shuibian, presidente taiwanese.

Pechino - che considera Taiwan una "provincia ribelle" – teme l'uso dello strumento referendario che potrebbe portare l'isola a dichiarare la piena indipendenza. Chen ha infatti dichiarato che intende promuovere una seconda tornata di riforme costituzionali -  anche se ha assicurato che l'indipendenza non è una delle tematiche in discussione – ed ha invitato tutte le forze politiche di Taiwan ad "aiutarlo nel promuovere le ulteriori riforme". Nessun partito si è tuttavia espresso al riguardo.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Taipei marcia contro la legge anti-secessione di Pechino
11/03/2005
La vittoria del KMT, punto di svolta per il dialogo con la Cina
14/01/2008
Stretta di mano fra Lien Chan e Hu Jintao
29/04/2005
In manette l’ex presidente Chen Shuibian
11/11/2008
Allo studio voli diretti permanenti Cina - Taiwan
17/09/2005


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”