18/12/2012, 00.00
SIRIA - LIBANO
Invia ad un amico

Youhanna X è il nuovo patriarca della Chiesa greco-ortodossa di Antiochia

Giovane, ha 57 anni, è stato eletto ieri. Le sue prime dichiarazioni, rese nel corso di una conferenza stampa, hanno visto l'affermazione del diritto dei cristiani a restare in Medio Oriente, dell'importanza del dialogo con le altre Chiese e con i musulmani. "I cristiani - ha detto - restano. Questa terra è la loro".

Beirut (AsiaNews) - Youhanna Yazigi, che ha preso il nome di Youhanna X, è il nuovo patriarca della "Chiesa greco-ortodossa di Antiochia e tutto l'Oriente". Giovane (ha 57 anni) è stato eletto ieri nel monastero di Balamand, vicino Tripoli, in Libano. Il nuovo patriarca succede a Ignazio IV Hazim, morto due settimane fa, all'età di 92 anni.

Le sue prime dichiarazioni, rese nel corso di una conferenza stampa, hanno visto l'affermazione del diritto dei cristiani a restare in Medio Oriente, dell'importanza del dialogo con le altre Chiese e con i musulmani. "I cristiani - ha detto - restano. Questa terra è la loro". "Siamo qui e ci resteremo". E ancora: "Crediamo nel dialogo. Le relazioni con le altre Chiese cristiane per noi sono molto importanti e noi ci apriamo, in questo senso, ai fratelli musulmani". "Siamo una sola famiglia e la nostra sorte è comune".

Nato a Latakia, in Siria e fratello di Boulos, arcivescovo di Aleppo, il nuovo patriarca era, al momento della nomina, metropolita d'Europa. Youhanna X è laureato in teologia all'università di Salonicco, in Grecia. Nello stesso anno della laurea (1983) si è diplomato in musicologia ed è stato ordinato sacerdote. Successivamente docente di teologia all'università di Balamand è stato poi vescovo di Wadi el-Nassara, dove ha fondato un ordine religioso e un seminario. Attento alle problematiche ecumeniche, ha preso parte a congressi in varie parti del mondo.

Alla sua elezione hanno partecipato 18 dei 20 titolati a prendere parte al sinodo: in 12, cioè i due terzi dei votanti, hanno indicato Youhanna. "Questo servizio - ha dichiarato il nuovo eletto - è la mia croce. Chiedo le vostre preghiere e il vostro aiuto fraterno perché la Chiesa di Antiochia sia un'immagine degna della Sposa di Cristo". "Chiedo le vostre preghiere per essere fedele al ministero che mi è stato affidato. Facciamo parte di questa terra, di questo suolo. Fa parte del nostro essere".

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Patriarca Youhanna di Antiochia: Con Papa Francesco un incontro storico e caloroso
03/10/2013
Patriarcato greco-ortodosso: "Nessuna notizia delle 13 suore di Maaloula, non ci fidiamo del video"
11/12/2013
Presidente libanese al nuovo Patriarca ortodosso: Assicurare una vita degna ai cristiani d'Oriente
19/12/2012
Patriarchi cattolici d’Oriente: Il genocidio dei cristiani, un affronto contro tutta l’umanità
12/08/2017 12:13
Libano, patriarca di Antiochia: "Ripristinare rapporti normali fra siriani e libanesi"
11/07/2005


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”