12/10/2018, 11.33
CINA-ITALIA
Invia ad un amico

Tre vescovi cinesi a Roma e Bologna per ‘Ponti di pace: lo spirito di Assisi’

Sono i vescovi di Xian, Haimen, Zhoucun. I tre fanno parte della Chiesa riconosciuta dal governo. Erano stati ordinati con mandato papale. I due vescovi invitati al Sinodo rtipartono per la Cina il 15 ottobre.

Roma (AsiaNews) – Tre vescovi cinesi sono giunti a Roma per prendere parte all’incontro “Ponti di pace: lo spirito di Assisi”, organizzato dalla Comunità di S. Egidio a Bologna dal 14 al 16 ottobre.

I vescovi sono: mons. Antonio Dang Mingyan di Xian (Shaanxi); mons. Giuseppe Shen Bin di Haimen (Jiangsu); mons. Giuseppe Yang Yongqiang di Zhoucun (Shandong). Essi sono accompagnati dal sacerdote p. Zhang Qiulin (v. foto).

I tre prelati sono stati ordinati nel 2005, il primo, e nel 2010 gli altri due, con mandato pontificio. Essi sono riconosciuti dal governo. I tre vescovi e le loro comunità sono molto impegnati nell’evangelizzazione e nella carità verso migranti, poveri, contadini.

L’incontro di Bologna si situa sulla scia dell’incontro di preghiera di Assisi lanciato da Giovanni Paolo II nell’ottobre 1986, a cui parteciparono leader delle religioni mondiali, fra cui anche il Dala Lama. All’edizione di Bologna vi partecipano politici e rappresentanti di diverse religioni.

Intanto, i due vescovi cinesi invitati al Sinodo, mons. Yang Xiaoting e mons. Guo Jincai, lasceranno Roma il 15 ottobre, prima della conclusione del Sinodo a cui erano stati invitati.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Nuovo vescovo a Xian, approvato da Roma e Pechino
28/07/2005
La Chiesa di Xian celebra i suoi 300 anni con conferenze e battesimi
07/10/2016 15:12
Lanzhou, vescovo ufficiale commemora il predecessore sotterraneo. Con qualche difficoltà (Video)
21/02/2018 12:01
Nghệ An, cattolici locali ancora nel mirino dei militanti di ‘Bandiere rosse’
31/10/2017 13:29
Suore picchiate a Xian e sacerdoti arrestati: dichiarazione della Santa Sede
30/11/2005